Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Giornata dell’Adesione:
il “sì” a essere cristiani

"Il sì all'adesione all'Ac è il sì all'adesione a Cristo e alla sua Chiesa: questo il senso della Giornata dell'Adesione che si celebra nella solennità dell'Immacolata Concezione che è la donna del sì, del Magnificat". In un'intervista a Radio Mater il Presidente diocesano Paolo Bustaffa propone un pensiero sulla Gionrata dell'Adesione che si vivrà in 63 parrocchie della nostra diocesi. "Sì alla gioia, sì alla bellezza, sì alla misericordia, sì all'impegno. In un tempo di tanti, troppi, no facciamo risuonare il nostro sì gioioso, libero, simpatico, ricco di speranza". Aggiunge il Presidente: "Quest'anno nella Giornata dell'8 dicembre c'é un supplemento di entusiasmo e di corresponsabilità perchè siamo con tutta la comunità cristiana sul cammino del Sinodo diocesano".
 
Posted in Notizie Unitarie · Tagged , , , · Commenti disabilitati su Giornata dell’Adesione:
il “sì” a essere cristiani

Ac, venire vicino
per andare lontano

Paolo VI è stato canonizzato il 14 ottobre

In vista della Giornata dell'Adesione, riprendiamo un articolo di Enrico Dell'Acqua pubblicato sul portale della Diocesi ambrosiana che ricorda come nelle parole di Paolo VI e dell’allora cardinale Bergoglio, rispetto all’appartenenza all’Ac, il valore aggiunto sia la corresponsabilità. "In occasione della Festa dell’Immacolata Concezione, sabato 8 dicembre, i soci di Azione Cattolica celebrano la Giornata dell’adesione, un’occasione importante per riscoprire le ragioni, le motivazioni dell’essere soci di Ac. Vivere l’associazione oggi significa, da laici, con profondo senso ecclesiale, avere attenzione alla vita quotidiana delle persone. In questo gli aderenti sono stati, e lo sono tuttora, sollecitati dalle parole che papa Paolo VI, un Santo contemporaneo, ha rivolto all’Azione Cattolica italiana nel 1967.

Leggi tutto »

Posted in Notizie Unitarie · Tagged , , , , , , · Commenti disabilitati su Ac, venire vicino
per andare lontano

Giovanissimi e giovani:
due proposte da non perdere

Foto di gruppo dei Giovanissimi a Caspoggio nel 2017

Per giovanissimi e giovani si avvicinano due proposte da non perdere. Dal 27 al 30 dicembre a Caspoggio i giovanissimi di Ac si ritroveranno per il campo invernale. Le giornate, aperte ai nati tra il 2001 e il 2004, ruoteranno intorno al tema "Accetti il rischio!?". Le iscrizioni andranno effettuate entro l'11 dicembre alla segreteria diocesana di Ac (info@azionecattolicacomo.it). Il 4 e il 5 gennaio toccherà poi ai giovani, dai 18 ai 30 anni, che si troveranno in Val Chiavenna per vivere un momento di incontro, condivisione, spiritualità e confronto. Informazioni e iscrizioni entro il 20 dicembre alla segreteria diocesana di AC. Il tema che farà da sfondo alle due giornate in Val Chiavenna è "Ricalcola percorso". Sulla scia della vicina Epifania, i giovani proveranno a riflettere su come l'incontro con il Signore cambi le proprie vite. “Sarà capitato sicuramente a tutti noi – osservano gli organizzatori – viaggiando in qualche città italiana o luogo sconosciuto, di sentire la vocina uscire dal navigatore della nostra auto invitandoci a cambiare strada, a svoltare o a tornare indietro per aver imboccato una direzione sbagliata. Con grande pazienza il navigatore, senza maledirci, ad ogni indicazione non rispettata si rimette a calcolare un nuovo percorso, a re-impostare la strada migliore per raggiungere la meta. Il convegno giovani ci aiuterà ad accendere una luce sulla nostra vita e su quelle esperienze e incontri che ci hanno chiesto un ricalcolo del percorso, un cambio di rotta. Perché ogni vero incontro non ti lascia più uguale a te stesso. I magi con i loro segni e le loro strade, saranno i nostri compagni di viaggio per un incontro umano-divino che potrà cambiarci la vita. Sarà davvero una epifania, la rivelazione di una strada nuova! Vi aspettiamo”.

Campo Giovanissimi Locandina Giovanissimi

Iscrizione-modello-GIOVANISSIMI-1

Campo Giovani Locandina Giovani

Posted in Settore Giovani · Tagged , , , , · Commenti disabilitati su Giovanissimi e giovani:
due proposte da non perdere

L’impegno contro la violenza sulle donne
non deve mai venir meno

"L'impegno contro la violenza sulle donne non deve mai venir meno. Per questo, anche se la Giornata internazionale del 25 novembre è già trascorsa, vogliamo ribadire e ricordare che il senso di responsabilità di tutti deve essere vivo ogni giorno dell'anno". Così il presidente Paolo Bustaffa ricorda l'impegno di Ac nella lotta contro la violenza sulle donne einvita alla lettura di un testo condiviso da UMOFC (Unione Mondiale delle Donne Cattoliche), ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), Azione Cattolica Italiana, Centro Italiano Femminile, API-COLF (Associazione Professionale Italiana Collaboratori Familiari), Confederazione Italiana dei Consultori Familiari di Ispirazione Cristiana, Coordinamento nazionale donne CISL, Fondazione Beato Federico Ozanam-San Vincenzo De Paoli.

Leggi tutto »

Posted in Notizie Unitarie · Tagged , , · Commenti disabilitati su L’impegno contro la violenza sulle donne
non deve mai venir meno

Nell’incontro delle famiglie a Grosio
un volto bello della nostra Ac

Conosciamo i molti usi, oltre la lettura, che si fanno dei giornali e delle riviste ma sabato 17 novembre a Grosio c’è stata una sorpresa. Invitati dall’Equipe Famiglia dell’Azione cattolica diocesana, mamme e papà provenienti da diverse parrocchie si sono muniti di forbici e hanno dato prova che con la carta stampata si possono anche accendere pensieri grandi. Dopo il brusio di pagine sfogliate e ritagliate, accompagnato da sorrisi e commenti ecco per terra al centro del cerchio dei genitori un collage di ritagli. Papà e mamma spiegavano poi che l’immagine scelta aveva un particolare significato per loro e per la loro famiglia e anche richiamava il tema dell’incontro che è il tema dell’anno associativo 2018/2019 “Di una cosa sola c’è bisogno”.

Leggi tutto »

Posted in Equipe Famiglia · Tagged , , , , , , · Commenti disabilitati su Nell’incontro delle famiglie a Grosio
un volto bello della nostra Ac

Adesione: tocca a noi
condividere il senso del “sì”

L’8 dicembre, solennità dell’Immacolata Concezione, le socie e i soci dell’Azione cattolica rinnoveranno insieme, davanti alla comunità cristiana, il “sì” a Dio, alla sua Chiesa, alla Città dell’uomo. Questo “sì” è il frutto di un percorso associativo che ha come meta prima la formazione di una coscienza che, illuminata dal Vangelo, si pone in ascolto della vita degli uomini e delle donne di oggi e narra loro la bellezza di credere. Questo essere associazione diventa tanto più fruttuoso quanto più si radica nel terreno della spiritualità, della fraternità, del servizio. Sarà allora compito delle singole associazioni parrocchiali e interparrocchiali rendere simpatico il messaggio del “sì”. E’ una scelta umile e grande raccontare l'Ac quale esperienza condivisa di libertà, di responsabilità e di corresponsabilità. A questo scopo, per la Giornata dell’Adesione 2018-2019 è stato preparato un sussidio per la veglia e per la celebrazione (testi sul sito in pdf e word).

Libretto Pdf libretto_festa_adesione_2018

Libretto Word adesionesito

Posted in Senza categoria · Tagged , , · Commenti disabilitati su Adesione: tocca a noi
condividere il senso del “sì”

Insieme, il numero di novembre

Si apre con un articolo dedicato all’appuntamento con l’adesione, l’8 dicembre, il numero di novembre di Insieme. “In controcorrente rispetto ad altre tessere che indicano un rapporto utilitaristico – scrive il presidente diocesano – quella dell’Ac è una tessera che intende esprimere la scelta di crescere insieme, di servire insieme, di tessere insieme relazioni di vita”. Prende spunto dal Sinodo dei Giovani, il testo di don Roberto Secchi, l’assistente unitario, che ci invita a ripeterci che “tutti abbiamo bisogno di vicinanza, di umanità, di qualcuno che ci sia accanto sulle strade delle nostre storie”. E i giovani sono i protagonisti di questo numero con tanti articoli da loro scritti e a loro dedicati. Nell’anno del centesimo anniversario della conclusione della prima guerra mondiale, infine, l’ultima pagina è dedicata a don Giovanni Folci, prete della diocesi di Como, cappellano militare di fanteria, che visse la tragedia della guerra con i soldati nelle trincee al confine con l’Austria. Sfoglia l’ultimo numero di Insieme cliccando qui Insieme-novembre-2018-web

Posted in Insieme · Tagged , , · Commenti disabilitati su Insieme, il numero di novembre