Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

25 Aprile: nella nostra memoria
c’è la preghiera di Teresio Olivelli

Teresio Olivelli

Attorno al 25 Aprile, che compie 74 anni, ritornano i tentativi di riduzione o di rimozione. Cancellare la memoria è svuotare di significato la Resistenza che fu un grido per la libertà, la giustizia, la democrazia. Un grido contro il fascismo e il nazismo che provocarono morte, distruzione, violazioni dei diritti umani documentati, tra l’altro, dai campi di sterminio e dalle leggi razziali. Fare memoria significa rinnovare l’impegno perché l’umanità sia sempre e per tutti il supremo bene comune.

Fare memoria della Resistenza significa riconoscerne le luci e le ombre. Ricordare quella stagione significa ringraziare anche uomini e donne dell’Ac comense che a rischio della vita lottarono contro la dittatura, come racconta Cia Marazzi nel libro “Con amore nella storia”. Ricordare significa rimeditare la preghiera del Beato Teresio Olivelli dal titolo “Signore facci liberi” (nota anche come “Preghiera del Ribelle”) che pubblichiamo di seguito.

Leggi tutto »

Posted in Notizie Unitarie · Tagged , , , , , · Commenti disabilitati su 25 Aprile: nella nostra memoria
c’è la preghiera di Teresio Olivelli

Strage nello Sri Lanka: in preghiera
a Como con gli immigrati cingalesi

Gli attentati di Pasqua nello Sri Lanka hanno causato 321 morti e oltre 500 feriti

Anche l’Azione cattolica diocesana, condividendo le parole di dolore di papa Francesco, si è unita alla sua preghiera per le oltre trecento vittime degli attentati terroristici avvenuti nella domenica di Pasqua in Sri Lanka.

Ancora una volta l’odio ha ucciso e ferito molte centinaia di persone innocenti di ogni età riunite nelle chiese per pregare e altre, di diversi Paesi, ospiti in alberghi per i soggiorni turistici.

Leggi tutto »

Posted in Ecumenismo, Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , , , · Commenti disabilitati su Strage nello Sri Lanka: in preghiera
a Como con gli immigrati cingalesi

Pasqua: la misericordia di Dio
nel volto del Cristo Risorto

Due brevissimi e intensi pensieri per Pasqua: il primo, del 1969, è di Paolo VI,  il secondo del 2009 è del cardinal Carlo Maria Martini. Il primo a 50 anni di distanza dal 2019 e il secondo a 10 anni di distanza:  il tempo trascorso non li ha sbiaditi, anzi sono ancor più luminosi e invitano tutti a un grazie, a una preghiera, a una riflessione, a un supplemento di gioia per testimoniare con la vita che “Cristo vive”. Sembra che l’Azione cattolica diocesana e la Consulta diocesana delle aggregazioni, di cui la nostra associazione è membro, vogliano proporre a tutti di declinare i due messaggi pasquali con l’invito del Sinodo diocesano a testimoniare e comunicare la misericordia di Dio. E la misericordia di Dio non è forse racchiusa e splendente nel volto del Cristo Risorto?

Posted in Notizie Unitarie · Tagged , , , , , · Commenti disabilitati su Pasqua: la misericordia di Dio
nel volto del Cristo Risorto

Religioni per la pace: martedì a Como
un incontro promosso dal Tavolo Interfedi

“Prendersi cura del nostro futuro comune”. Questo il titolo della serata proposta dal Tavolo Interfedi di Como, l’esperienza di dialogo che riunisce tra l’altro Azione Cattolica, la commissione missionaria diocesana, la Caritas, i Padri Comboniani, la parrocchia di Rebbio, Migrantes, l’ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, il Movimento dei Focolari, la Chiesa greco-cattolica ucraina di rito orientale, la Chiesa ortodosso rumena, la Chiesa ortodossa Patriacrcato di Mosca, le Chiese Pentecostali ghanesi e nigeriane, la comunità turca, l’associazione Assirat, l’associazione I ponti, i buddisti della Soka Gakkai e la comunità Bahà’i. L’incontro si svolgerà martedì 16 aprile alle ore 20.45, all’auditorium della Scuola Parini, in via Gramsci 6 e prevede l’intervento di Luigi De Salvia, presidente della sezione italiana di “Religions for Peace”, un’organizzazione multireligiosa che opera in oltre 90 paesi. Per maggiori informazioni sull’associazione, segnaliamo il sito www.religioniperlapaceitalia.org Per gli eventi organizzati dal Tavolo Interfedi è possibile consultare la pagina Facebook Tavolo Interfedi Como.

Posted in Ecumenismo, Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , · Commenti disabilitati su Religioni per la pace: martedì a Como
un incontro promosso dal Tavolo Interfedi

Mercoledì al Crocifisso la veglia
di preghiera sulla misericordia

Mercoledì 17 aprile, alle ore 20.30 nel santuario del Santissimo Crocifisso, in viale Varese, si terrà la veglia di preghiera guidata dall’Ac. L’incontro sarà presieduto da don Roberto Secchi, assistente diocesano unitario Ac, mentre la riflessione sarà proposta da padre Enrico Corti, priore del santuario e parroco della Santissima Annunciata. Il tema della veglia che si propone all’inizio del triduo pasquale sarà la misericordia, “l’architrave che sorregge la vita della Chiesa”, la via più comune per testimoniare oggi Dio e renderlo presente nella vita, spesso frammentata, degli uomini del nostro tempo. Il tema della misericordia è stato scelto perchè al centro del Sinodo indetto dal vescovo Oscar nella nostra diocesi. Dal Tavolo Interassociativo Ac della città di Como l’invito alla partecipazione alla veglia che si concluderà con “il bacio del Crocifisso”.

Posted in Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , , , , · Commenti disabilitati su Mercoledì al Crocifisso la veglia
di preghiera sulla misericordia

Insieme, il numero di aprile

La Pasqua e Cristo che vive ed è in mezzo a noi, la scuola di formazione studenti e il consiglio regionale di Ac, la sintesi dei contributi emersi dai lavori dei tavoli intergenerazionali all’assemblea diocesana del 3 marzo a Regoledo (i testi completi sono qui allegati), i prossimi appuntamenti, il ricordo di chi ci ha lasciato e la loro testimonianza. Sono alcuni dei temi al centro del nuovo numero di aprile di Insieme che si chiude con una pagina tutta dedicata all’impegno politico.

Posted in Insieme · Tagged , , · Commenti disabilitati su Insieme, il numero di aprile

“Cristo vive e ti vuole vivo”:
la lettera di Francesco ai giovani

Il Papa ha firmato il 25 marzo l’Esortazione apostolica postsinodale “Christus vivit”

«Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di
questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si
riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane
cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo!».

Inizia così l’Esortazione
apostolica postsinodale “Christus vivit” di Francesco, firmata lunedì 25 marzo
nella Santa Casa di Loreto e indirizzata «ai giovani e a tutto il popolo di
Dio
». Nel documento, composto di
nove capitoli divisi in 299 paragrafi, il Papa spiega di essersi
lasciato «ispirare dalla ricchezza
delle riflessioni e dei dialoghi del Sinodo» dei giovani, celebrato in
Vaticano nell’ottobre 2018.


Posted in Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , · Commenti disabilitati su “Cristo vive e ti vuole vivo”:
la lettera di Francesco ai giovani