Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Segni di condivisione e speranza
da Ac parrocchiali e singoli (3)

Equipe Famiglia Ac, Movimento Studenti (Msac), Acr di Morbegno raccontano oggi le loro esperienze on line che vanno ad aggiungersi a quelle fino a oggi pubblicate sul sito.

L’Equipe Famiglia descrive il “contagio della preghiera” che vede una quarantina di famiglie riunirsi ogni venerdì sera nelle rispettive case in diversi angoli della diocesi (cartina allegata).

Il Msac racconta dell’incontro on line del 28 marzo dove, con la vicinanza di don Pietro, gli studenti hanno condiviso pensieri e speranze sulla scuola. Gli educatori dell’Acr di Morbegno hanno chiesto ai ragazzi quale sarà la prima cosa che faranno alla fine dell’emergenza. Infine, la presidente parrocchiale di Ponte in Valtellina esprime la condivisione del cammino virtuale dell’Ac diocesana.

Leggi tutto »

Posted in Equipe Famiglia · Commenti disabilitati su Segni di condivisione e speranza
da Ac parrocchiali e singoli (3)

Vicino agli anziani…
come un filo del suo arazzo

Il racconto di Agostina Franzini presidente dell’Ac di Grosio, che lavora in una Rsa

“Mi sento come “un filo del suo arazzo”: così scrive Agostina Franzini, che lavora in una Rsa in Valtellina ed è la presidente parrocchiale dell’Ac di Grosio. Il suo racconto della vicinanza con le persone anziane, in una casa che le accoglie e assiste, porta a riflettere su situazioni di fragilità, di solitudine. Lo scritto, che pubblichiamo integralmente, diventa un’occasione di riflessione sull’essere credenti credibili nell’annunciare la speranza quando la sofferenza entra nella vita di una persona. Di essere come un filo dell’arazzo di Dio.

Leggi tutto »

Posted in Notizie Unitarie, Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , , , , , , · Commenti disabilitati su Vicino agli anziani…
come un filo del suo arazzo

Una nota che aiuta
a capire, condividere e pregare

Papa Francesco con Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita

A volte si dice che non c’è tempo per leggere, studiare, pensare. Oggi questo tempo c’è anche se non avremmo mai voluto averlo per via di un terribile virus. Avremo modo di riflettere sull’uso del tempo. In questi giorni possiamo però trovare un’ora da dedicare alla lettura anche per non rimanere con gli occhi sempre e solo sui video.

L’occasione è offerta dalla nota della Pontificia Accademia per la Vita sulla emergenza da Covid – 19 e che ha come titolo “Pandemia e fraternità universale”. E’ stata diffusa ieri 30 marzo e consegnata a papa Francesco il giorno precedente. La pubblichiamo nella certezza che la sua lettura aiuterà a capire, condividere, pregare.

Posted in Notizie Unitarie · Commenti disabilitati su Una nota che aiuta
a capire, condividere e pregare

Segni di condivisione e speranza
da Ac parrocchiali e singoli iscritti (2)

Anche in queste giornate si esprime in tanti “piccoli” fatti quotidiani l’essere Azione Cattolica, l’essere famiglia che prega, condivide e si apre a tutte le altre famiglie.

Ci coinvolge, profondamente, la sofferenza delle persone della “porta accanto” e nello stesso tempo aumentano – anche a sostegno di quelli delle comunità parrocchiali – i gesti di carità verso i più poveri e i più fragili come sono le persone ospiti delle case di riposo di cui scriviamo di seguito.

I nostri brevi racconti vogliono anche essere l’annuncio della speranza cristiana che, nonostante il male, fiorisce e genera atti di amore.

Leggi tutto »

Posted in Notizie Unitarie, Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , , , , · Commenti disabilitati su Segni di condivisione e speranza
da Ac parrocchiali e singoli iscritti (2)

Ai piedi della Madonnina
di Casa Santa Elisabetta

La statua della Madonna a Casa Santa Elisabetta

In questi giorni a molti sarà venuta alla mente la piccola e umile statua della Madonna che è là dove scende il prato di Casa Santa Elisabetta. Quante volte con i ragazzi, i giovani, gli adulti, le famiglie, gli anziani, il Consiglio diocesano, gli assistenti, ci siamo trovati a pregare e a cantare ai piedi di quella immagine! Quante volte abbiamo condiviso in quel luogo la celebrazione dell’Eucaristia! E quanta gioia abbiamo avuto lo scorso anno quando l’abbiamo riportata integra in quella nicchia dopo che qualcuno l’aveva danneggiata! A lei affidiamo don Marco (in decisa ripresa), don Renato (purtroppo in gravi condizioni) e tutti coloro che soffrono. Torniamo là con una preghiera di don Tonino Bello “Vergine della Notte”.

Posted in Notizie Unitarie, Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , , , , · Commenti disabilitati su Ai piedi della Madonnina
di Casa Santa Elisabetta

Un segno di solidarietà
con la Caritas diocesana

Come annunciato, il nuovo Consiglio diocesano e la Presidenza diocesana “reggente” offriranno domani alla Caritas diocesana un contributo di 5mila euro.

Questo segno di solidarietà concreta dell’Ac diocesana si inserisce tra quelli che associazioni parrocchiali e singoli iscritti stanno compiendo. Il contributo è per sostenere l’impegno della nostra Chiesa, tramite la Caritas, nel dopo emergenza, in particolare nell’ambito del lavoro. Non dimentichiamo nel frattempo altre sofferenze: in contatto con la Fondazione Ambrosoli si sta verificando la possibilità di destinare un aiuto all’ospedale di Kalongo (Uganda) che versa in gravissime difficoltà (vedi notizia pubblicata il 23 marzo). Non appena avremo maggiori aggiornamenti ne daremo comunicazione per consentire a tutti di contribuire.

Posted in Notizie Unitarie, Settore Adulti, Settore Giovani · Tagged , , , , · Commenti disabilitati su Un segno di solidarietà
con la Caritas diocesana

Segni di condivisione e speranza
da Ac parrocchiali e singoli iscritti (1)

Da associazioni parrocchiali e interparrocchiali, da singoli iscritti Ac arrivano all’indirizzo del sito comunicazione@azionecattolicacomo.it, diversi messaggi sulla drammatica situazione che stiamo vivendo anche nella nostra terra. Li raccoglieremo e periodicamente li pubblicheremo per condividere fatiche, speranze, momenti di preghiera e piccoli gesti di solidarietà. Non per una sorta di autoconsolazione ma per sostenerci e incoraggiarci nell’offrire sempre più la testimonianza di una fraternità spirituale e materiale. In alcuni messaggi si racconta anche di persone care che sono morte oppure sono ricoverate: a loro dedicheremo uno spazio e un momento particolari mentre, fin da ora, li ricordiamo nella preghiera.

Leggi tutto »

Posted in Notizie Unitarie · Commenti disabilitati su Segni di condivisione e speranza
da Ac parrocchiali e singoli iscritti (1)