Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Riportiamo a casa Silvia Romano

Silvia è stata rapita un anno fa

L’Ac diocesana si unisce nuovamente all’appello per la liberazione di Silvia, auspicando e pregando affinchè la giovane volontaria possa presto tornare a casa. Di seguito il testo pubblicato sul sito nazionale di Ac. “Il 20 novembre 2018 veniva rapita a Chakama, località nel sud-est del Kenya, la giovane volontaria italiana Silvia Romano. È passato un anno e Silvia non è ancora tornata. Non è stata restituita sana e salva alla sua famiglia, ai suoi amici, alla onlus Africa Milele per cui seguiva un progetto educativo dedicato ai più piccoli, non è stata restituita al suo Paese, a tutti noi che a Silvia dobbiamo molto: una grande lezione di fratellanza, generosità, impegno per il prossimo e per un mondo migliore, quello che chiamiamo Bene comune. Le ultime notizie ci dicono che Silvia è viva, non più in Kenya ma in Somalia nelle mani di un gruppo islamista legato ad Al-Qaeda. È tempo che le nostre autorità facciano di più e meglio. Che prendano coraggio dalle parole di Silvia: “Amo piangere commuovendomi per emozioni forti, sia belle sia brutte, ma soprattutto amo reagire alle avversità. Amo stringere i denti ed essere una testa più dura della durezza della vita. Amo con profonda gratitudine l’aver avuto l’opportunità di vivere”.

Posted in Notizie Unitarie, Settore Adulti, Settore Giovani and tagged with , , . RSS 2.0 feed.