Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Lunedì dell’Angelo
parole rivolte anche a noi

L’angelo della Resurrezione, Icona Chiesa San Giovanni Evangelista, Mestre

“Il primo annuncio che l’angelo del Signore rivolge alle donne, scosse dallo spavento per la scena a cui assistono, non è innanzitutto che Cristo è risorto ma: “Voi non abbiate paura!”. Queste parole sono rivolte anche a noi, oggi, giacché la parola di Dio esprime significati sempre nuovi, a secondo della situazione che gli ascoltatori stanno vivendo. Il Signore, dunque, si preoccupa di noi, prima ancora di dirci di sé. Egli è con noi, si prende cura di noi, partecipa alle nostre sofferenze, vive con noi i drammi che stiamo attraversando. Il buio e la morte non hanno l’ultima parola. Con Dio niente è perduto”… Nel contesto giudaico nel quale abitavano, le donne non contavano, all’opposto il Signore le chiama come sue prime collaboratrici dopo la risurrezione” (Dall’omelia di Pasqua 2020 del vescovo Oscar).

Posted in Notizie Unitarie, Settore Adulti, Settore Giovani and tagged with , . RSS 2.0 feed.