Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

I giovani risvegliano
la passione educativa

students-1526056L' Ac ha sempre avuto a cuore la formazione degli educatori dei ragazzi, dei giovani e dei giovanissimi. Il Settore Giovani ha pensato e promosso tre incontri nelle prossime settimane per rilanciare la passione e la competenza in ambito educativo con particolare riferimento ai giovanissimi e ai giovani.

Così è nato e si è strutturato un percorso di tre incontri: sabato 27 febbraio a Sondrio, domenica 3 aprile a Caspoggio e sabato 7 maggio a Mandello. Sarà relatore, Angelo Castellani, educatore per professione, con sensibilità associativa, che toccherà diversi argomenti come dinamiche di gruppo, gestione casi complessi: sempre con una chiave esperienziale. “L'Ac – commenta il Presidente diocesano – ringrazia i suoi giovani per questa iniziativa e li accompagna in un percorso che conferma quanto l'educare sia un'arte bella, delicata, da realizzare con una responsabilità condivisa”. La proposta del Settore Giovani è rivolta a tutte le associazioni Ac ma anche a tutti coloro che desiderano formarsi per educare.

“Abbiamo pensato – scrive il Settore giovani diocesano – a un breve percorso di formazione per educatori perché da molti anni non veniva offerta nessuna possibilità di formazione specifica per gli educatori di adolescenti e giovani. Questo ha prodotto da una parte una difficoltà a più livelli: nei gruppi rispetto a un naturale ricambio e a livello diocesano per quanto riguarda le disponibilità soprattutto nella preparazione dei campi. Il nostro desiderio è quello di risvegliare e sostenere la “passione educativa”, coinvolgendo tutti gli educatori giovani e giovanissimi della diocesi, in modo da poter condividere le esperienze e le motivazioni che hanno spinto ciascuno ad intraprendere il cammino con un gruppo.

L'invito per gli educatori e le loro associazioni parrocchiali è quello di cercare di coinvolgere qualcuno anche di più giovane o che comunque non vive ancora questo servizio, in modo da iniziare a preparare la strada ad un passaggio di consegne, accompagnando in modo graduale la responsabilità di prendersi cura di un gruppo”.

Il corso si compone di tre appuntamenti. Il primo sarà a Sondrio sabato 27 febbraio ore 16 in cui si parlerà di educazione dal punto di vista pedagogico. Il giorno dopo i corsisti potranno partecipare all'assembla diocesana sulle migrazioni, “Mille volti un Volto”, e per questo è previsto il pernottamento in loco.

Il secondo appuntamento sarà Caspoggio domenica 3 aprile, tema sarà il ruolo dell’educatore dal punto di vista spirituale, dove saremo accompagnati dall'assistente diocesano del Settore Giovani don Nicholas. Anche in questo caso si potrà pernottare la sera precedente l'incontro.

Infine si chiuderà a Mandello sabato 7 maggio con un incontro specifico sull’utilizzo di una grande risorsa che la nostra Associazione mette a disposizione (e che molti utilizzano anche al di fuori!), che è la guida. Per informazioni e iscrizioni: accomo@tin.it – Tel. 031 3312365

Posted in Settore Giovani. RSS 2.0 feed.