Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Convegno Giovanissimi
Di fronte al grande tema del perdono

Convegno giovanissimi 2015Il Convegno Giovanissimi, che si terrà il 21 e 22 marzo a Grandate, è un’occasione di incontro, condivisione, gioco e riflessione che l’AC propone a tutti i ragazzi tra i 14 ai 18 anni della Diocesi.  Perché Grandate? In questo paese da sempre è presente l’Azione Cattolica, ma ultimamente non è viva per quanto riguarda i giovani Ac. Il convegno vuole quindi essere un’occasione per riallacciare i rapporti con i giovani grandatesi  e quelli dei paesi circostanti; per vivere un’esperienza di Chiesa Giovane.

Per coinvolgere maggiormente i giovanissimi dei vari gruppi, il Settore giovani ha deciso di invitarli personalmente attraverso una serie di incontri, svolti sul territorio, in cui sono stati consegnati i pezzi dell’icona che nei giorni del convegno andremo a completare. Tutti, infatti, siamo parte di un unico corpo e ognuno è un pezzo fondamentale, tanto che se una parte mancherà il puzzle non sarà completo.

Il tema del convegno, che i giovanissimi negli incontri di preparazione hanno potuto scoprire, sarà il Perdono. Perdonare che non vuol dire solo chiedere scusa, ma indica anche qualcosa che si riceve e si dona gratuitamente. Questo è uno degli aspetti fondamentali che caratterizzano la famiglia ed è proprio grazie alla gratuità di questo rapporto che si risolvono alcune difficoltà che, inevitabilmente, nascono al suo interno. Si tratta quindi di essere consapevoli della bellezza e dell’importanza di questo rapporto, che può crescere solo attraverso l’ascolto reciproco e il dialogo.

Se all’interno delle famiglie possiamo dire che tutto ciò che viene fatto è per dono, ancora di più possiamo vedere questo rapporto d’amore nella relazione con il Padre. Dio, infatti, che è Padre amorevole, ci aspetta sempre, desidera che noi torniamo da lui e che capiamo che il suo amore va oltre il nostro peccato e i nostri difetti. Desidera che noi accettiamo di essere perdonati e amati da Lui, che è Amore semplice e incondizionato.

Ai giovanissimi non resta che partecipare a questa esperienza diocesana che, come sempre, non è solo ricca dal punto di vista contenutistico, ma anche per la quantità e la qualità degli incontri che si possono fare e la bellezza dello stare insieme.

Ilaria Di Ceglie e Rachele Moralli (Settore Giovani)

pdf

 

Posted in Settore Giovani. RSS 2.0 feed.