Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Settore Giovani

Ragazzi e giovanissimi
ai remi… sul fiume dell’Ac

Il 16 settembre pomeriggio, prima dell'assemblea diocesana a Delebio, i ragazzi (Acr) i giovanissimi e i giovani  si Ac si sono dati appuntamento per l'avventura del rafting sull'Adda .

La discesa sui gommoni remando lungo il  fiume  è entrata nella recente storia associativa come simbolo dei passaggi dall'Acr ai Giovanissimi e dai Giovanissimi ai Giovani.

A sera  con altri ragazzi e giovani si sono ritrovati a Piantedo e al santuario di Valpozzo per il ritrovo campi: un'occasione di festa, di convivialità e di preghiera… rinnovando l’amicizia nata ai campi estivi 2017.

Riflessione don Nicolas

Lettera dei giovani ai giovanissimi

Guarda la fotogallery

Leggi tutto »

Natale: chi è
il mio prossimo?

Un incontro di giovani Ac e altri loro giovani amici con alcuni coetanei profughi dal Gambia può diventare un augurio natalizio? Il “sì” viene da Cavallasca dove l’incontro è recentemente avvenuto e si è aggiunto ad altre molteplici esperienze vissute dalle Ac parrocchiali con le persone immigrate: formazione al lavoro, doposcuola per i ragazzi, insegnamento della lingua italiana agli adulti, giochi condivisi, scuole di cucina, lezioni per patente di guida … E’ importante cogliere il significato che unisce queste esperienze all’augurio di Buon Natale che abbiamo inviato agli associati e agli amici di altre aggregazioni laicali. Dice il nostro messaggio: “Ambula per hominem et pervenies ad Deum” (Cammina attraverso l’uomo e arriverai a Dio). Non sono forse, anche gli immigrati e i profughi, uomini che portano a Dio?

Leggi tutto »

I giovani risvegliano
la passione educativa

students-1526056L' Ac ha sempre avuto a cuore la formazione degli educatori dei ragazzi, dei giovani e dei giovanissimi. Il Settore Giovani ha pensato e promosso tre incontri nelle prossime settimane per rilanciare la passione e la competenza in ambito educativo con particolare riferimento ai giovanissimi e ai giovani.

Così è nato e si è strutturato un percorso di tre incontri: sabato 27 febbraio a Sondrio, domenica 3 aprile a Caspoggio e sabato 7 maggio a Mandello. Sarà relatore, Angelo Castellani, educatore per professione, con sensibilità associativa, che toccherà diversi argomenti come dinamiche di gruppo, gestione casi complessi: sempre con una chiave esperienziale. “L'Ac – commenta il Presidente diocesano – ringrazia i suoi giovani per questa iniziativa e li accompagna in un percorso che conferma quanto l'educare sia un'arte bella, delicata, da realizzare con una responsabilità condivisa”. La proposta del Settore Giovani è rivolta a tutte le associazioni Ac ma anche a tutti coloro che desiderano formarsi per educare.

Leggi tutto »

Campi invernali giovani e giovanissimi

valmalenco_foto_smallQuattro giorni (dal 27 al 30 dicembre) di condivisione e amicizia, in cui potersi divertire con diverse attività, ma anche vivere momenti di riflessione e di preghiera insieme, ecco cos’è il campo invernale di AC. In questi anni la proposta invernale per giovani e giovanissimi non è mai mancata, e anche quest'anno verrà riproposta con una formula nuova.

Abbiamo deciso di puntare su due proposte separate (o quasi), per giovani e giovanissimi. Questo ci permette innanzitutto di poter dedicare attenzione alle specifiche esigenze della fascia coinvolta e inoltre di poter aprire le proposte ad un numero più elevato di partecipanti.

Leggi tutto »

Giovani e adulti sulle vie del dialogo

workshopDopo aver sperimentato diverse proposte rivolte ai “giovani adulti”, il Consiglio diocesano ha ritenuto di iniziare un nuovo percorso di dialogo tra generazioni su come oggi si pensano e si esprimono il vivere e il credere.

Il primo appuntamento diocesano sarà il 17 e il 18 ottobre a Nuova Olonio che intende essere l’inizio di una reciprocità formativa fra i giovani e gli adulti, comprese le coppie di sposi e genitori.

Leggi tutto »

Rafting: Acr e Gx
ai remi con vigore

RaftingAnche quest’anno l’equipe Acr e il Settore Giovani aspettano, sabato 12 settembre, tutti i ragazzi che passeranno da Acr a Giovanissimi (Gx) e da Giovanissimi a Giovani, per il rafting sull’Adda.

Si è deciso di riproporre l’esperienza dell’anno scorso per sottolineare questo momento di passaggio. Dopo aver condiviso anni da acierrini o da giovanissimi è giunto il momento, per i più grandi, di passare alla fase successiva e per evidenziare il coraggio e l’impegno richiesto la metafora del rafting ci sembrava più che mai adatta. Questa non sarà certo la fine di un cammino, ma piuttosto l’inizio di un nuovo entusiasmante percorso.

Tutta l’associazione vive con questi ragazzi, le loro famiglie i loro educatori un traguardo importante per la loro crescita e per la crescita comune. Non a caso i passaggi e il ritrovo campo si tengono alla vigilia dell’assemblea diocesana del 13 settembre a Morbegno. Ed è bello pensare che proprio i ragazzi, i giovanissimi e i giovani “si alzeranno e andranno in fretta” come dice il tema dell’anno associativo 2015-2016. In assemblea porteranno poi la loro gioia e il loro entusiasmo ma anche riceveranno la gioia e l’entusiasmo degli adulti e degli anziani. E così insieme si cercherà di crescere come associazione ecclesiale di laici in uscita sulle strade del territorio, non solo quello visibile, per testimoniare e comunicare la bellezza del Vangelo.

pdf
 Volantino

 

Giovani nei Balcani:
un incontro a Como

zagabria“Un puzzle da ricomporre, in viaggio verso i Balcani”  è il tema del campo dei Giovani di Ac  che si terrà dal  14 al 22 agosto con tappe a Zagabria, Belgrado, Sarajevo.  Considerata l'importanza dell'area europea dei Balcani   il Settore Giovani  propone un incontro  giovedì 11 giugno  (ore 20, 45 –  “Sala Vittorio Bachelet” del Centro Card. Ferrari in  Como) con il giornalista Mauro Ungaro. (Prevista la diretta streaming.)  

Leggi tutto »