Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Da Grosio al Mozambico: don Filippo
rimane nel cuore dell’Azione Cattolica

Don Filippo Macchi è partito per il Mozambico

Nella solennità dell’Epifania, lo scorso 6 gennaio, la Comunità pastorale di Grosio, Ravoledo e Tiolo ha salutato il vicario don Filippo Macchi, partito in questi giorni per il Mozambico, nella Diocesi di Nacala, come missionario fidei donum della Diocesi di Como. Per il gruppo intervicariale di Grosio di Ac la sua presenza è stata preziosa. Ha seguito con cura e ascolto (una capacità che è un talento innato in lui) il gruppo educatori; ha seguito il gruppo Acr e i Piccolissimi, i campi intervicariali e i ritiri di avvento e di quaresima. Guida preziosa e accogliente, ha accompagnato il gruppo proprio come un vero educatore, ascoltando e guidando i ragazzi, i giovani e gli adulti sulla via del Vangelo. In punta di piedi senza disturbare ma mostrando un forte carisma missionario. 

La presidente parrocchiale Ac di Grosio, Agostina Franzini, dopo il saluto che don Filippo ha rivolto alla comunità parrocchiale nella solennità dell’Epifania, così scrive: “Le tue omelie, le tue parole sono sempre state caratterizzate dall’essere meditate e dette con il cuore. Ci hai sempre parlato con il cuore e hai sempre cercato di centrare il cuore degli altri. Per te non è mai stato necessario parlare tanto ma – dicevi – è necessario parlare quando è necessario.

Il lavoro fatto insieme è stato speciale sia in parrocchia che fuori. E tutti noi lo porteremo sempre nel cuore. Quel lavoro, in ogni occasione, quel modo accogliente e fraterno di approcciare le cose è stato un parlare di Gesù. Se pensi di non averci parlato abbastanza di Gesù i fatti dimostrano il contrario .

Ti auguriamo di trovare nuovi amici in Mozambico e di proseguire anche lì ciò che hai seminato con noi qui. E mantieni il tuo stile… quello di essere testimone di Gesù con la grande umiltà che ti ha sempre caratterizzato. Grazie alla tecnologia attuale riusciremo ad accorciare le distanze e con Gesù nel cuore saremo ancora più vicini. Sia fatta la Sua volontà”. A queste parole della presidente parrocchiale Ac si aggiungono il grazie, l’augurio e la preghiera dell’Azione Cattolica diocesana che in don Filippo ha sempre incontrato un assistente Ac felice di veder crescere il sacerdozio nel dialogo con i laici, alla luce di una corresponsabilità al servizio della comunione e della missione.

Nella foto, il gruppo di un campo Acr intervicariale Alta Valtellina
Posted in ACR, Settore Adulti, Settore Giovani, Vicariati and tagged with , , , , . RSS 2.0 feed.