Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Ac e Chiese cristiane:
incontro sulla pace

Pace, dialogo ed unità, saranno le parole chiave del convegno ecumenico di sabato 14 gennaio 2017 all’Opera don Guanella a Como , promosso dall’Azione cattolica diocesana in collaborazione con diverse Chiese Cristiane presenti in diocesi di Como. “Data significativa, quella scelta per il Convegno – scrive la Vicepresidente diocesana Adulti Fulvia Digoncelli – in quanto si colloca proprio a ridosso della settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani (vedi programma e libretto preghiere su questo sito) e nel Mese della pace che inizia con la 50° Giornata mondiale della pace per la quale papa Francesco ha scritto un messaggio per ribadire che la nonviolenza è la via per una politica al servizio dell’uomo".

 

Programma convegno ecumenico 14 gennaio

Il tema del convegno sarà proprio la pace: infatti partendo dal brano del Vangelo di Giovanni 14,27 “Vi lascio la pace, vi do la mia pace. La pace che io vi do non è come quella del mondo: non vi preoccupate, non abbiate paura”, ogni Chiesa è invitata portare il proprio contributo, approfondendo alcuni aspetti della pace e come viene vissuta e portata avanti nella propria comunità. L’azione cattolica diocesana ha sempre avuto a cuore il tema Ecumenico ed il dialogo interreligioso, attraverso varie proposte (convegni, pellegrinaggi, testi per la preghiera, ecc) sia collaborando con l’ufficio ecumenico della diocesi di Como che con le varie Chiese , con l’obiettivo di tenere sempre vivo il dialogo e l’incontro ,di creare sempre più una linea di condivisione e collaborazione Fraterna, infatti il convegno in questione si inserisce in quest’ottica”. Prima della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani ci saranno due incontri – promossi dall’Ac e dall’Ufficio diocesano per il dialogo ecumenico e interreligioso – sul libro di Rut in occasione della Giornata del dialogo ebraico cristiano (cfr. volantino in questo sito).

Vi lascio la pace, chiese e culture in dialogo

Posted in Notizie Unitarie. RSS 2.0 feed.