Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

“Oltre il pregiudizio”per vincere il terrore

MSAC Como incontro 13 dicembre 2015Promosso dal Movimento Studenti di Azione Cattolica (Msac) domenica 13 dicembre alle ore 20.00 si terrà al Centro pastorale Card. Ferrari (Como Viale Battisti 18) un incontro su “Oltre il pregiudizio” con Luca Geronico della redazione esteri di Avvenire.

Il Msac ha chiesto al giornalista, esperto in questioni mediorientali, di intervenire su questi temi che, dopo gli attentati a Parigi e in altre città del mondo, hanno scosso l’opinione pubblica e hanno posto anche molti interrogativi ai fedeli di tutte le religioni e in particolare ai cristiani.

Il Msac ha pensato di formulare alcune domande a Luca Geronico e può essere utile a tutti leggerle per approfondire, per condividere qualche risposta e assumere qualche impegno.

  • Foreign Fighters: cosa può convincere, un cittadino europeo a lasciare il proprio paese per arruolarsi nell'Isis? Quali sono le motivazioni che portano un giovane musulmano a cercare risposte in gruppo terroristico come quello a capo dello Stato Islamico? L'integrazione può vincere la differenza culturale tra occidentali e mediorientali o tali culture sono destinate ad un conflitto continuo?
  • La psicologia del terrorismo: Desiderio di notorietà? Riscatto sociale? Estraneità alla società in cui si è immersi? Cosa porta un giovane ad abbracciare il fondamentalismo? Possono esserci connessioni tra questi gruppi terroristici e i movimenti estremisti che nel '900, in Europa, fondavano il loro consenso sull'unione e l'adesione ad un gruppo e che promuovevano l'odio e la paura verso gli stranieri, gli estranei, i diversi?
  • Il terrorismo in Europa: ci sono relazioni tra flussi migratori e mire offensive dei fondamentalisti islamici in occidente? Dobbiamo avere paura di chi attraversa il mediterraneo per scappare dalla guerra e cercare una nuova vita? Chiusura delle frontiere e restrizioni delle libertà religiose per le fedi più radicali (come la chiusura delle moschee "pericolose" promossa da qualcuno in questi giorni) possono essere avvero una risposta contro il terrorismo o serve altro?

L’incontro è aperto a tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza delle origini e delle motivazioni di un fenomeno così devastante: per non rimanere nel buio della violenza, della guerra, del rifiuto dell’altro, del pregiudizio.

pdf

 

Posted in MSAC. RSS 2.0 feed.