Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Senza categoria

Adesione: tocca a noi
condividere il senso del “sì”

L’8 dicembre, solennità dell’Immacolata Concezione, le socie e i soci dell’Azione cattolica rinnoveranno insieme, davanti alla comunità cristiana, il “sì” a Dio, alla sua Chiesa, alla Città dell’uomo. Questo “sì” è il frutto di un percorso associativo che ha come meta prima la formazione di una coscienza che, illuminata dal Vangelo, si pone in ascolto della vita degli uomini e delle donne di oggi e narra loro la bellezza di credere. Questo essere associazione diventa tanto più fruttuoso quanto più si radica nel terreno della spiritualità, della fraternità, del servizio. Sarà allora compito delle singole associazioni parrocchiali e interparrocchiali rendere simpatico il messaggio del “sì”. E’ una scelta umile e grande raccontare l'Ac quale esperienza condivisa di libertà, di responsabilità e di corresponsabilità. A questo scopo, per la Giornata dell’Adesione 2018-2019 è stato preparato un sussidio per la veglia e per la celebrazione (testi sul sito in pdf e word).

Libretto Pdf libretto_festa_adesione_2018

Libretto Word adesionesito

Giovani: il sinodo continua
sulle strade del mondo

E’ stato approvato ben oltre la maggioranza qualificata dei due terzi il Documento finale del Sinodo dei vescovi dedicato ai giovani, “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, svoltosi a Roma dal 3 al 28 ottobre. Il testo finale si articola in tre parti. La prima mette a punto la situazione contestuale in cui i giovani sono inseriti, evidenziandone i punti di forza e le sfide. Una seconda parte è interpretativa: muove dalla fiducia che attraverso la creatività, l’impegno, le sofferenze e le richieste di aiuto dei giovani, Dio parla alla Chiesa e al mondo. Infine, la terza parte raccoglie le scelte per una conversione spirituale, pastorale e missionaria. «Il risultato del Sinodo non è un documento – ha spiegato Papa Francesco a chiusura dei lavori – lo Spirito Santo ce lo affida perché lavori nei nostri cuori. Siamo noi i destinatari del documento finale». Oltre al documento finale del Sinodo sono da leggere Ai giovani del mondo: la Lettera dei padri sinodali e Carissimo papa Francesco: la Lettera dei giovani presenti al Sinodo

Documento finale del Sinodo Documento sinodo

Lettera dei padri sinodali ai giovani Lettera dei padri sinodali

Lettera dei giovani a papa Francesco Lettera dei giovani

Maria Assunta Ostinelli:
un’eredità che ci impegna

“L’Azione cattolica e il Movimento ecclesiale di impegno culturale sono stati per Maria Assunta scuole di santità. Preghiamo perché siamo capaci di raccogliere questa eredità e la sappiamo trasformare in dono alla nostra Chiesa che è nel cammino sinodale”. Così il Presidente diocesano Ac ha unito questa preghiera alle altre nella messa funebre per Maria Assunta Ostinelli concelebrata il 25 ottobre a Como, nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo. La testimonianza di vita, di pensiero e di fede di Maria Assunta è stata ricordata da don Ivan Salvadori nell’omelia e da Abele dell’Orto nell’intervento alla fine del rito. Riportiamo i due testi.

L’omelia di don Ivan Salvadori donivan

L’intervento di Abele dell’Orto abeledell’orto

24 ottobre: Giornata delle Nazioni Unite

Il palazzo delle Nazioni Unite

In occasione della Giornata Mondiale delle Nazioni Unite alleghiamo una riflessione di Alberto Ratti, giornalista, iscritto all’Ac di Como. “Il ricordo dell’entrata in vigore dello statuto delle Nazioni Unite, il 24 ottobre 1945, sia di grande monito agli uomini e alle donne di buona volontà, veri “operatori di pace”, per rialzare la testa e, più forti e più uniti di prima, per realizzare insieme un “nuovo umanesimo”, dove vi siano più opportunità e giustizia per tutti, meno disuguaglianza e povertà. Bisogna rimboccarsi le maniche per lasciare alle future generazioni un mondo migliore, non uno peggiore di quello che abbiamo trovato http://azionecattolica.it/quell-intuizione-piu-che-mai-necessaria

Maria Assunta Ostinelli:
una vita offerta in dono

Il 23 ottobre, inaspettatamente, ci ha lasciati, per incontrare il Signore, la professoressa Maria Assunta Ostinelli, già docente di Scienze al Liceo scientifico “Giovio”, e sorella di Federico Ostinelli, già presidente diocesano dell’Azione Cattolica. La stessa Maria Assunta è stata per tutta la vita attivissima militante nell’Azione Cattolica, anche con incarichi diocesani, e ultimamente era ancora presidente del Meic di Como. In passato è stata per anni presidente provinciale e regionale degli insegnanti cattolici (Uciim). Il nostro ricordo, il nostro grazie e la nostra preghiera si uniranno nel rito funebre, che si celebrerà giovedì 25 ottobre alle ore 15.00 nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo, preceduto dal santo Rosario alle 14.45.

Paolo VI: Truffelli “figura che appartiene
all’albo di famiglia, con lui legame forte”

Promosso dall’Azione Cattolica Italiana, dalla Federazione Universitaria Cattolica Italiana (Fuci) e dal Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale (Meic), da venerdì 12 a domenica 14 ottobre (con la partecipazione alla celebrazione eucaristica per la canonizzazione), si è svolto a Roma, all’Università Lumsa, il convegno Paolo VI: Chiesa, Università, Società dedicato alla vita e al magistero di Giovanni Battista Montini. Il presidente nazionale di Ac Matteo Truffelli ha sottolineato come “Paolo VI è una figura che appartiene al nostro albo di famiglia, ai nostri 150 anni di storia, con lui c’è un legame personale e forte”. Ricordando che uno dei primi discorsi di Giovanni Battista Montini come Papa fu agli assistenti dell’Azione cattolica, Truffelli ha aggiunto che “questo legame è rimasto sempre forte fino al termine del suo pontificato”. Per leggere l’articolo pubblicato dall’agenzia Sir cliccare qui https://bit.ly/2CKKXpA

 

Cdal: in assemblea
le aggregazioni laicali

Domenica 30 settembre, al Seminario vescovile di via Baserga 81, si svolgerà l’assemblea della Consulta diocesana delle aggregazioni laicali sul tema “Dire Gesù Cristo nella società secolare”. La Consulta, che è un luogo di pensiero, discernimento e di proposta, al servizio del vescovo e della Diocesi, riunisce a Como circa 60 aggregazioni laicali, tra cui l’Azione Cattolica diocesana. Leggi tutto »