Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Notizie Unitarie

Franco Ronconi, nuovo presidente Ac:
«Capaci e lieti di costruire legami»

«…anche nei momenti più faticosi abbiamo cercato di non mettere l’associazione in pausa. Spontaneamente sono nate reti di preghiera e strumenti di attenzione alle persone più sole e in difficoltà».
È un passo tratto dall’intervista con il Presidente diocesano di Azione cattolica, pubblicata sul Settimanale della Diocesi di Como del 22 ottobre 2020 (numero 40). Riferendosi alle esperienze estive, Franco Ronconi ha affermato che queste «non sono state solo un adattamento alla situazione contingente, bensì l’occasione per coinvolgere in modo nuovo un numero maggiore di associati e simpatizzanti». Nell’intervista sono toccate in particolare le prospettive dopo l’assemblea del 27 settembre e il Sinodo diocesano.
Per completare il quadro delineato nell’intervista – e negli interventi assembleari pubblicati su questo sito – aggiungiamo la presentazione dell’icona dell’anno associativo “Servire e dare la Vita” tenuta all’assemblea da don Pietro Bianchi, assistente diocesano Acr, Giovani e Msac.

(Nella foto, il gruppo dei giovani all’assemblea Ac del 27 settembre scorso)

L’intervista integrale e l’icona dell’anno associativo

Leggi tutto »

Quello che ci attende
è un compito affascinante

“È un compito affascinante che non ci tiene chiusi in noi stessi, ma ci obbliga ad uscire, a prenderci cura, a partire da quelli di casa nostra, ad interessarci degli altri che sono attorno a noi, a superare le nostre pigrizie, a non dire: “tocca agli altri, al prete e non a me… Tutti con il battesimo e la cresima siamo degli inviati”. È un passo dell’omelia che il vescovo Oscar ha tenuto alla messa dell’assemblea diocesana Ac del 27 settembre a Delebio. Proponiamo il testo integrale e le prospettive per il triennio associativo emerse dall’assemblea stessa e raccolte da Franco Ronconi, Presidente diocesano ed Emy Sosio Vicepresidente diocesana per il Settore Adulti. Con quello di don Marco Ghiazza, pubblicato nei giorni scorsi, questi due interventi indicano il cammino dell’associazione che si innesta in quello sinodale alla luce delle testimonianze di suor Laura Mainetti, di padre Giuseppe Ambrosoli e di don Roberto Malgesini di cui pubblichiamo di seguito un ricordo.

Lettera da Kalongo:
non lasciamoli soli

Mentre la testimonianza di padre Giuseppe Ambrosoli, con quella di suor Maria Laura Mainetti, illumina e guida il cammino del Sinodo diocesano in attesa delle loro beatificazioni, previste per il prossimo anno, riceviamo una lettera da Kalongo.
La scrive Giovanna Ambrosoli presidente della Fondazione Dr. Ambrosoli Memorial Hospital e ci aggiorna sulla grave crisi che l’ospedale sta vivendo a causa del Covid.
Con questa lettera ci viene offerto un motivo in più per pregare e per pensare anche a quei bambini, ai loro genitori, agli operatori dell’ospedale costruito da padre Ambrosoli. Siamo invitati a compiere un gesto concreto di solidarietà: basterà andare sul sito www.fondazioneambrosoli.it  per avere le informazioni necessarie.
Possiamo infine aggiungere che tra le righe di questa lettera c’è “qualcosa” che ci ricorda don Roberto Malgesini che, nel nome di Gesù, ha donato la sua vita agli altri.

La lettera di Giovanna Ambrosoli da Kalongo

Leggi tutto »

Assemblea diocesana:
si riparte a vele spiegate

“Che il desiderio di servire e ravvivare ci disponga a ripetere, come una preghiera: Io la vela, Tu il vento”. Così si è conclusa la relazione di don Marco Ghiazza, assistente nazionale Acr all’assemblea diocesana che si è tenuta all’oratorio di Delebio domenica 27 settembre. L’incontro è stato dedicato ai passi che l’associazione intende compiere mentre, seppure in minor misura rispetto al passato, continuano l’incertezza e l’inquietudine a causa del Covid 19. Le relazioni del presidente diocesano Franco Ronconi, e della vicepresidente Emy Sosio; l’omelia del vescovo Oscar e gli interventi assembleari hanno ripreso il tema “Servire e dare la propria vita” che è stato vissuto, fino al dono della propria vita, da don Roberto Malgesini. Pubblichiamo il testo della relazione di don Marco Ghiazza e al più presto pubblicheremo quelli degli altri interventi.

Don Roberto: l’abbraccio
di tutta l’Ac di Lombardia

“Grazie a voi tutti per la vostra preghiera e per la vicinanza”: così inizia la risposta di Franco Ronconi, Presidente diocesano dell’Ac della diocesi di Como, alla Delegata regionale e ai Presidenti Ac delle diocesi di Lombardia che hanno inviato messaggi di solidarietà e di preghiera per la morte di don Roberto Malgesini.

Nel pubblicarli qui di seguito avvertiamo la bellezza di un’amicizia profonda tra le associazioni lombarde e sentiamo quanto sia profondo e quanto debba essere fecondo l’amore per questa nostra Chiesa e per questi nostri preti.

Si conferma, nella condivisione di un dolore lacerante, l’impegno a dire con la vita le ragioni della speranza che è in noi. Su questa strada camminava don Roberto, su questa strada, raccogliendo la sua eredità, cammina anche l’Azione cattolica.

Leggi tutto »

Il tuo sacerdozio
continua con il nostro

Il vescovo Oscar al rosario in suffragio di don Roberto

Oggi 18 settembre i funerali nella chiesa parrocchiale di Regoledo di Cosio, domani una messa in suffragio in cattedrale: due momenti di preghiera con e per don Roberto Malgesini entrambi presieduti dal nostro Vescovo Oscar. La comunità parrocchiale e la diocesi, insieme. E con loro uomini e donne di diverse culture, condizioni sociali, storie e fedi che lo avevano incontrato e avevano da lui ricevuto un sorriso, un gesto, un bicchiere di latte caldo e un biscotto. Soprattutto avevano ricevuto l’abbraccio di un fratello e di un padre. Anche l’Azione Cattolica è unita a questo popolo che si è stretto attorno a don Roberto per pregare e per accogliere la sua eredità fatta di preghiera, di condivisione, di accoglienza, di gratuità, di sorriso. In questa prospettiva si pone la nota di Annamaria Bongio consigliere nazionale ACR pubblicata sul sito nazionale Ac e che riprendiamo di seguito.

In memoria di don Roberto

Leggi tutto »

Referendum: un incontro
per conoscere la posta in gioco

Domenica 20 e lunedì 21 settembre si terrà il referendum costituzionale sul numero dei parlamentari: si voterà per ridurre l’attuale numero oppure per mantenerlo. Per un approfondimento della posta in gioco la Consulta diocesana delle aggregazioni laicali (Cdal) – di cui è parte anche l’Azione cattolica – ha promosso un incontro con Giuseppe Riggio, caporedattore della rivista Aggiornamenti Sociali. Si terrà mercoledì 16 settembre alle ore 21 al Centro socio-pastorale Card. Ferrari in Como e si potrà seguirlo su Youtube del Settimanale della diocesi. Sarà un’occasione per approfondire le motivazioni di una scelta importante per il futuro della democrazia nel nostro Paese. Pubblichiamo una nota della Cdal che invita a votare.