Azione Cattolica Italiana - Diocesi di Como

Notizie Unitarie

C’è solo una razza:
quella “umana”

Con l'identità minacciata si insinua la dottrina della purezza etnica e della contaminazione

Ha sconcertato l’affermazione di Attilio Fontana, candidato della Lega alla Presidenza della Regione Lombardia, velocemente ridotta a “lapsus” accompagnato da qualche scusa. Sulla definizione “razza bianca” alla quale sono legate nella storia immani sofferenze di innocenti, Avvenire, nell'edizione odierna, pubblica un commento di Giuseppe Anzani.

Nel riprodurre di seguito solo la parte finale invitiamo alla lettura del testo integrale (www.avvenire.it)

 

Leggi tutto »

Il Papa e una foto:
“…più di mille parole”

La foto fu scattata dal fotografo americano Joseph Roger O’Donnell a Nagasaki nel 1945

Durante il viaggio in aereo che, il 15 gennaio, lo portava in Cile e in Perù, papa Francesco ha fatto distribuire ai giornalisti la ristampa di una foto del 1945 che ritrae un bambino di Nagasaki che ha sulle spalle il fratellino morto nel bombardamento atomico. "Questa immagine l'ho trovata per caso, è stata scattata nel '45. È un bambino, con il suo fratellino morto sulle spalle, mentre aspetta il suo turno davanti al crematorio, a Nagasaki, dopo la bomba”. Francesco, preoccupato per il possibile scoppio di un conflitto nucleare, ha aggiunto "Io mi sono commosso quando ho visto questa foto e ho osato scrivere soltanto “Il frutto della guerra”. E ho pensato di farla ristampare e darla, perché un’immagine del genere commuove più di mille parole. Per questo ho voluto condividerla con voi".

Il viaggio di Papa Francesco in Cile e Perù http://bit.ly/2mK7ZU4

 

 

 

Beatificazione Teresio Olivelli:
l’Ac con la diocesi a Vigevano

Teresio Olivelli in divisa da alpino

Il prossimo 3 febbraio a Vigevano Teresio Olivelli sarà proclamato “Beato” e l’Ac diocesana sarà presente alla celebrazione con una rappresentanza della diocesi di Como. Proprio lo scorso novembre l'Ac aveva promosso a Como una mostra e un incontro con monsignor Paolo Rizzi, postulatore della causa di beatificazione di questo giovane formatosi in Ac e in Fuci, nativo di Bellagio (1916), ucciso in odium fidei in un campo di concentramento nazista (1945) (www.teresioolivelli.com)

 

Leggi tutto »

Elezioni del 4 marzo: il futuro vive
di partecipazione non di astensione

Il 4 marzo gli italiani saranno chiamati alle urne per le elezioni

“Il futuro si costruisce con la partecipazione e non con l’astensione anche se i tempi sono complessi e i pensieri sono aggrovigliati, anche se la politica non incoraggia all’impegno e i populismi sono sempre più contagiosi. Questi temi sono nell’omelia del nostro vescovo Oscar e nel discorso del presidente della Repubblica, entrambi pronunciati il 31 dicembre 2017. Come non avvertire l’urgenza di un sussulto di corresponsabilità per il futuro del nostro paese che ha nelle elezioni del 4 marzo un appuntamento decisivo?”. Lo afferma il presidente diocesano che chiede all’Ac di “proseguire con più coraggio e competenza l’avventura di essere cristiani coerenti e quindi  onesti e attivi cittadini”.

Il primo invito è riflettere insieme sui due testi riportati di seguito.

 

Leggi tutto »

Buon Natale 2017

Domenico Ghirlandaio Natività 1485, Jazzmany/Shutterstock.com Siria 2017

Vieni di notte,

ma nel nostro cuore è sempre notte:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni in silenzio, noi non sappiamo più cosa dirci:
e dunque vieni sempre Signore.
(…)
Vieni a cercarci, noi siamo sempre più perduti:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni, tu che ci ami:
nessuno è in comunione col fratello
se prima non è con te, o Signore.
(…)
Vieni, Signore. Vieni sempre, Signore.
David Maria Turoldo
 

Como: da un’ordinanza
a un pensiero per il futuro

Il commento di Ac sull'ordinanza del sindaco di Como

“È il tempo, senza tacere quanto di negativo c’è nel provvedimento, di andare oltre le reazioni e le controreazioni che hanno fatto seguito alla “ordinanza sindacale contingibile e urgente a tutela della vivibilità urbana e del decoro del centro urbano” firmata il 15 dicembre dal sindaco di Como. È il momento di rispondere con un supplemento di consapevolezza e insieme, istituzioni e cittadini, alle crescenti domande di solidarietà e di legalità”.

Così Paolo Bustaffa, presidente dell’Azione cattolica diocesana, commenta l’ordinanza del sindaco di Como con la quale nel periodo delle festività di fine anno vengono allontanati poveri e mendicanti dalle luci del centro città, arrivando anche a vietare la distribuzione di colazioni calde a chi, senza fissa dimora, pernotta in alcuni angoli della città.

 

Leggi tutto »

Costituzione: da 70 anni
un faro per il nostro Paese

Il 22/12/1947 veniva approvato il testo della Costituzione italiana

Il 22 dicembre di 70 anni fa veniva approvato con 453 voti favorevoli e 62 voti contrari il testo della Costituzione, promulgato cinque giorni dopo ed entrato ufficialmente in vigore l’1 gennaio 1948. Rileggere questa “carta fondamentale”  in un momento di affanno sociale e politico è davvero molto importante anche per non perdere la direzione della nostra storia e rinnovare con intelligenza e vigore l’impegno dell’Azione cattolica per il bene comune.  Pubblichiamo allora una riflessione di Alberto Ratti che è iscritto all’Azione Cattolica Diocesi di Como, è componente del Centro studi dell’Azione Cattolica Italiana, è membro del Gruppo Giovani Ac per l’impegno sociale e politico che è un’espressione in divenire del Tavolo interassociativo Ac della Città di Como.

 

Leggi tutto »